Come dividere gli spazi senza muri: 3 idee

dividere casa senza muri libreria in ferro

Volete delle valide alternative per dividere gli spazi senza l’utilizzo di muri? Siete stanchi dei soliti spazi confinati? Avete intenzione di creare continuità spaziale senza rinunciare ad ambienti separati? Bene!
Oggi parliamo proprio di come dividere gli spazi senza muri, con delle bellissime soluzioni realizzate (senza dover ristrutturare casa).

Esistono tantissimi modi per separare gli ambienti, con un’infinità di materiali.
Io vi parlerò, in particolare, della realizzazione della quinta per separare gli ambienti e dei materiali che preferisco per realizzarla. Spero con tutto il cuore che dopo quest’articolo diventeranno anche i vostri preferiti.

Come dividere gli spazi senza muri: cartongesso

Credit: Pinterest

Partiamo dal più semplice, ma anche dal più versatile. Una quinta in cartongesso per separare gli ambienti consente molteplici utilizzi:

  • L’inserimento di un colore all’interno di un ambiente, caratterizzandolo ed impreziosendo l’ambiente stesso
  • Il rivestimento della quinta con materiali di diversa forma e matericità (gres, vetro retroilluminato, policarbonato retroilluminato, marmo ecc…)
  • La realizzazione di una quinta contenitiva che consenta anche di creare spazio prezioso

Come dividere gli spazi senza muri: ferro

Credit: Pinterest

Una soluzione di sicuro effetto è la realizzazione di una libreria in ferro per separare gli ambienti. Si possono creare dei bellissimi giochi tra pieni e vuoti ed anche giochi di materiale (ad esempio ferro – legno).

Come dividere gli spazi senza muri: legno

Credit: Pinterest

Con il legno all’interno di un appartamento si può fare veramente di tutto. Permette, con un po’ di fantasia, di realizzare ogni tipo di soluzione. Vi propongo due realizzazioni significative di due tipologie di quinte realizzate in legno:

  • La prima è una soluzione che “separa”, senza dividere gli ambienti, living e cucina. In quest’immagine potete vedere come, attraverso l’installazione di pannelli in legno verticali, è chiara la volontà di definire l’ambiente cucina senza però togliere il collegamento visivo con il living. La trovo una soluzione particolarmente d’impatto ed azzeccata realizzabile in molte situazioni.

    Credit: Pinterest
  • La seconda è una vera e propria testata del letto, che funge anche da libreria e “nasconde” parzialmente la cabina armadio dal resto della camera. La stessa soluzione potrebbe essere utilizzata, in camere particolarmente spaziose, per creare un piccolo secondo ambiente, come uno studiolo, o addirittura un bagno in camera.

 

Come dividere gli spazi senza muri: 3 idee ultima modifica: 2018-09-13T12:35:37+00:00 da Andrea Croci

Lascia un commento