Battiscopa filo muro: tutto quello che c’è da sapere

soggiorno battiscopa retroilluminato
battiscopa filo muro
Credit by pinterest

Il battiscopa, chiamato anche comunemente zoccolino, è da sempre utilizzato solo per il suo scopo funzionale di giunzione parete-pavimento e protezione del muro.
Oggi con l’arrivo dello stile moderno e lineare, e soprattutto delle porte filo muro, c’è stata l’esigenza di modernizzare anche il battiscopa, arretrandolo fino ad arrivare all’incasso a parete, è nato così il battiscopa filo muro.
Lo zoccolino non assolve più solo lo scopo funzionale ma è diventato un vero e proprio dettaglio di design all’interno della casa.
Ci sono numerosi vantaggi nell’installazione di battiscopa filo muro:

  • la pulizia estetica, soprattutto in abbinamento con porte filo muro
  • l’igiene degli ambienti, questo tipo di installazione è molto utile, dato che permette di evitare il fastidioso accumulo di polvere nella parte superiore del battiscopa.
  • un migliore accostamento della mobilia, facendola aderire con più precisione alle pareti

Battiscopa filo muro: montaggio

scala battiscopa filo muro
Credit by pinterest

Ci sono numerose aziende specializzare nella creazione di profili in alluminio per l’installazione di battiscopa filo muro.
In buona sostanza si installa il profilo in alluminio (esistente sia per muratura che per cartongesso) sulla parete grezza, dopodiché si “finisce la parete” e si aggancia il battiscopa vero e proprio.
Ci sono diverse tipologie di battiscopa di diversi spessori ed altezze, andiamo dai 4 cm fino ai 10 cm in media per battiscopa filo muro.

Battiscopa filo muro: prezzo

Il prezzo varia molto a seconda della scelta del materiale e della finitura del battiscopa vero e proprio. Attualmente sul mercato il battiscopa filo muro, compreso di profilo in alluminio alto 6 cm, parte da circa 40 euro a metro lineare (esclusa la posa).

Battiscopa filo muro: varianti

Ad oggi sul mercato esistono diverse varianti del battiscopa filo muro. Il battiscopa, grazie a speciali profili,può essere anche retroilluminato con led e fungere da segna passo o luce diffusa d’ambiente. In alternativa ci sono profili che consentono al loro interno anche il passaggio di cavi, per l’installazione di nuovi punti luce o prese.

Spero di avervi spiegato in modo semplice cosa sia e come può essere utilizzato il battiscopa filo muro. Ora tocca a voi fare la scelta giusta durante le vostre ristrutturazioni.

Battiscopa filo muro: tutto quello che c’è da sapere ultima modifica: 2018-09-24T10:25:57+02:00 da Andrea Croci

Lascia un commento